Diario Esino Lario 2013

Sabato, 31 agosto
Abbiamo fatto la prima colazione al Bar „La Ruota“, abbiamo mangiato brioche al cioccolato e bevuto del cappuccino. Dopo siamo partiti per il lago, a Varenna. Susi ha fatto lezione con noi alla riva del lago. Susi è rimasta in spiaggia e noi siamo andati in traghetto a Bellagio. Che bella città con piccole vie, vicoli  e molte scale e molti turisti internazionali. Dopo due ore abbiamo preso la barca per Menaggio via Varenna. E anche lí era bello. Abbiamo fatto una pausa in gelateria e in spiaggia. In gelateria c´erano gelati meravigliosi. Per esempio gelato ai fichi con mandorle! Adesso siamo da “I cacciatori”  a San Pietro e Ortanella e stiamo mangiando una buonissima cena.

Primo: Pizzoccheri e gnocchi con noci e salvia
Secondo: Brasato di asino, pollo alla cacciatora, filetto di maiale con pistacchi
Contorno: Polenta alla griglia
Dolce: Lo Strudel, mirtilli con il gelato…….caffé e grappa
Buona notte!!

lario_03Domenica, 1. settembre
Ci siamo svegliati con il sole. Ci siamo incontrati al bar per fare colazione e lezione. Abbiamo scritto la fine di una storia d´amore.
Il pomeriggio siamo andati in macchina a Lierna e abbiamo partecipato a una passeggiata gastronomica organizzata da Proloco Lierna. Era un pranzo a quattro tappe:

Prima tappa: antipasti e aperitivo
Seconda tappa: crespelle con prosciutto cotto e gnocchetti ai fagiolini
Terza tappa: porchetta e agretti
Quarta tappa: torta casalinga, caffè e grappa di miele.
Tutto accompagnato da buon vino. Abbiamo incontrato molta gente.
Quinta tappa: Spiaggia, dove ci siamo riposati e dove abbiamo nuotato.

Alle sei siamo ritornati a casa a Esino dove ognuno ha fatto ciò che voleva. La sera ci siamo incontrati in cucina per bere due bottiglie di prosecco.
Che bella giornata!

Lunedì 2 settembre
Abbiamo fatto la prima colazione al bar. Dopo abbiamo cominciato la nostra lezione d´italiano, mentre le nonne con i nipoti hanno fatto casino. Abbiamo deciso di scappare a case e abbiamo finito la lezione nella Casa della Gioia. Dopo Susi ha organizzato l´appuntamento con l´idraulico. Dopo abbiamo cucinato e mangiato. Dopo una pausa ognuno ha fatto che voleva. Monika e Susi ha fatto una lunga passeggiata in montagna. Michele ed Elke hanno fatto la spesa e hanno mangiato un gelato. La sera abbiamo mangiato al Bar Centrale: Pasta mista, roastbeef, vitello tonnato. Prima di andare a dormire il corso ha ancora chiacchierato in cucina. Buona notte!

Martedì 3 settembre
Alle 8.30 l´idraulico è arrivato puntualmente ed ha riparato il water. Dopo la prima colazione abbiamo fatto lezione fino all´una e mezzo. Durante la lezione Susi e Monika volevano fare la spesa ma la fruttivendola non c´era e così i due hanno  rubato il minestrone e un arancio. Mentre facevano lezione, il minestrone bolliva. Dopo un grande pranzo le donne hanno deciso di fare un´escursione in montagna mentre Michele lava i piatti. Abbiamo cominciato la camminata all´Ortanella e siamo salite sull´alpe di Lierna. Che posto magnifico! Abbiamo comprato due chili di ricotta e un grande pezzo di formaggio squisitissimo. Sul prato vicino all´alpe abbiamo assaggiato le delizie. Dopo il nostro ritorno a Esino le donne si sono fatte belle per una serata al lago con Michele. Abbiamo cenato al Molo di Varenna direttamente sul lago. A casa abbiamo preso un digestivo cioè una grappa.

Mercoledì 4 settembre
Oggi abbiamo giocato a carte durante la nostra lezione: scala quaranta, in tedesco Romee. Durante il gioco dovevamo parlare solo l´italiano, era un´ora molto silenziosaJ! Durante tutta la mattina Michele ha preparato una focaccia! Deliziosa!!!! Dopo pranzo Elke e Monika sono andate in montagna per camminare al Rigugio Bietti. Susi invece, voleva fare il bagno al lago, come sempre. Perché non c´era una macchina ha deciso di fare l´autostop. La prima macchina l´ha portata giù. Sibylle e Michele hanno fatto una passeggiata a Esino. La sera Sibylle ha comprato le erbette e le ha cucinate con la nostro ricotta al forno. Eravamo molto stanchi.
Ricetta Focaccia

Giovedì 5 settembre
Oggi ci siamo alzati presto per andare al mercato di Bellano. Lí abbiamo fatto un po´di spesa. Ci siamo divisi in tre gruppi. Due di noi hanno fatto il bagno, altri hanno fatto un giro per Bellano ed Elke ha visitato l´Orrido di Bellano. Era una mattina bella. Dopo il nostro ritorno a Esino, abbiamo pulito tutta la casa! Elke si è dovuta riposare perché aveva un orribile mal di testa. Poverina!  Di pomeriggio abbiamo fatto la nostra lezione fuori all´Ortanella. Che bell´aria e che vista fantastica sul lago. Purtroppo il ristorante “I cacciatori” era chiuso perché non avevamo prenotato prima. Perciò siamo andati al Bar “La Ruota” a Esino dove ci hanno preparato un’ottima pasta.

Arrivederci Esino 🙁 Domani torneremo a casa!

Dieser Beitrag wurde unter Rückblick & Berichte veröffentlicht. Setze ein Lesezeichen auf den Permalink.