Il diario di Uli “Liguria 2012”

Venerdì (la sera a Varese)
Prima della cena abbiamo bevuto un aperitivo in un bar, dove c’era molta gente. Era molto interessante guardare gli italiani! Dopo siamo andate al ristorante Bologna, dove abbiamo prenotato un tavolo. Quando siamo arrivate, era molto rumoroso. Abbiamo avuto una cena fantastica con il primo e il secondo. Abbiamo bevuto il vino della casa rosso e bianco. Ci siamo godute molto questa bellissima serata.

 

Sabato
Quando ci siamo svegliate e piovuto molto. Per questo abbiamo deciso di fare lo shopping la mattina. Siamo partite alle 12.30 per Ranzo in Liguria. Il viaggio era rilassante, non c’era traffico. Quando siamo arrivate ad Albenga abbiamo cercato (e trovato!) l’Iper Coop, dove abbiamo fatto le spese per i primi giorni. Siamo arrivate a casa alle 17:00. Dopo abbiamo scaricato la macchina abbiamo bevuto un bicchiere di vino insieme. Più tardi abbiamo fatto la cena con pasta fresca.

Domenica
Che mattina! Quando ci siamo svegliate c’era il sole! Era un buon inizio del giorno con la colazione in terrazza. Dopo abbiamo fatto la prima lezione d’italiano. Dopo un po’ di tempo libero per tutti siamo partite per Albenga, dove c’era una festa d’autunno. Lì abbiamo bevuto qualche birra e vino e abbiamo mangiato qualche piatto tipico ligure. Per questo alla fine della serata siamo dovute andare in un bar per prendere un digestivo! 🙂

Lunedi
Questo giorno il tempo era brutto. Dopo la nostra lezione d’italiano Susi ha cucinato gli “spaghetti raggi di sole” per noi. Mmmh…. Dopo una breva pausa siamo andate a Pieve di Teco. Lì abbiamo fatto qualche spesa e poi abbiamo fatto una passeggiata in campagna. Dopo abbiamo bevuto un aperitivo in un bar, dove lavora un uomo che abitava vicino a Leipzig. Per questo ha parlato tedesco con noi e non abbiamo potuto parlare l´italiano! Ritornate a casa abbiamo cucinato insieme da ordini di Kerstin 🙂 una buonissima (issima – issima) cena! Abbiamo riso moltissimo questa sera – forse per il litro di vino che Kerstin ha messo nella cena 🙂

Martedì
Il Martedì mattina e iniziato con sole. Durante la nostra lezione d’Italiano e venuto Dirk, un amico d’Ingrid, che ha fatto il giardino. Abbiamo pranzato insieme a lui. Il pomeriggio siamo andate ad Alassio in spiaggia. Il tempo era bellissimo lì. Qualche ora più tardi siamo partite per Albenga. Abbiamo fatto alcune spese e lo shopping. Dopo il nostro giornaliero aperitivo siamo tornate verso Conio. Abbiamo mangiato in un ristorante meraviglioso per la strada. A casa ci siamo divertite moltissimo per via di un “applicazione” con un gatto che ha ripetuto tutto quello che abbiamo detto.

Mercoledì
Dopo la nostra giornaliera lezione d’Italiano siamo andate ad Alassio. Non abbiamo pranzato a casa, perché non abbiamo voluto perdere tempo. Invece Susi ha fatto degli ottimi panini per noi da portare in spiaggia. Abbiamo passato delle splendide ore al mare e dopo abbiamo fatto anche un po’ di shopping. Dopo la spesa per la cena siamo tornate verso la casa – ma non senza prendere un aperitivo “al nostro bar” :-). Divertente come sempre.

Giovedì
Perché volevamo visitare il mercato a Finale Ligure la mattina, abbiamo rimandato la nostra lezione d’italiano al pomeriggio. Siamo partite senza Susi, che ha preferito andare in spiaggia. Era un bellissimo mercato direttamente sul lungomare. Io non ho avuto molto successo, ma almeno ho comprato qualche specialità da portare in Germania. Dopo un piccolo pranzo in spiaggia abbiamo visitato il centro storico, purtroppo tutti i negozi erano chiusi. Per la cena abbiamo preparato un buonissimo risotto con porcini e radicchio – naturalmente con un po´ di vino – come sempre :-). Dopo esser andata al letto é cominciata la parte drammatica del giorno: prima un millepiedi grande nella nostra camera e dopo ancora peggio un ragno molto, molto grande direttamente sopra il mio letto :-)!!! Per fortuna Gabi e stata così coraggiosa da portare il ragno in terrazza. Miracolosamente ho potuto dormire bene.

Venerdì
L’ultima giornata in Liguria é arrivata! Dopo aver studiato ancora un po’ l’italiano, abbiamo pranzato qualche piatto freddo fuori. Poi Gabi, Anita ed io abbiamo fatto le nostre valigie perché volevamo partire presto sabato mattina. Il pomeriggio siamo andate ancora una volta a Pieve di Teco, ma questo giorno non ci é piaciuto perché era molto buio e triste. Allora abbiamo deciso di partire ad Aquila di Arroscia dove la cara Silvana ci ha prenotata un tavolo in un ristorante squisito. La nostra ultima cena in Liguria era meravigliosa, abbiamo mangiato 12 portate – uff!!

I piatti erano:
1. Prosciutto di Parma e melone
2. Pomodoro con salsina ligure verde
3. Crostini al salmone
4. Vitello tonnato
5. Pasta ai quattro formaggi
6. Caponata di melanzane
7. Stoccafisso e zucchini fritti
8. Ravioli al ragù
9. Tagliatelle ai porcini
10. Pollo
11. Agnello
12. Vitello e patate
13. Diverse dolci

Sabato
Il giorno della partenza è arrivato! Anita, Gabi ed io ci siamo alzate presto e abbiamo fatto colazione in un bar per la strada. Dopo abbiamo avuto un buon viaggio, il tempo era bello e non c’era molto traffico. Per questo siamo già arrivate a casa alle sedici! Eravamo un po’ tristi perché la nostra bella vacanza era finita ma d’altronde eravamo anche felici di stare di nuovo a casa nostra!

 

Dieser Beitrag wurde unter Rückblick & Berichte veröffentlicht. Setze ein Lesezeichen auf den Permalink.